lunedì 5 novembre 2012

Partorire in casa in Trentino


Mi fa piacere condividere con voi la storia di Evelina, che ringrazio di cuore:



Buongiorno Elisabetta,
ci tenevo a scriverle che ho letto i suoi libri durante la gravidanza. Anzi, li abbiamo letti insieme, con il mio compagno, sulle spiagge dell'isola d'Elba, e sono stati fonte di grande ispirazione, letture commoventi e intense. 
Avevamo già pensato di partorire a casa, in Trentino è possibile e c'è un'ostetrica straordinaria che lo segue.... La nostra è stata un'esperienza davvero incredibile, impagabile, e Giosuè, che ora ha quasi due anni, ci ha sicuramente dimostrato nel tempo che questa scelta ha una ricaduta sui bimbi... 
C'è ancora tanta ignoranza e tanta diffidenza sul parto in casa, molti ci hanno criticati, ma in Trentino è abbastanza diffuso, addirittura la provincia rimborsa una parte, direi consistente, della spesa....
Ancora grazie per tutte le emozioni delle sue letture.
Evelin
Posta un commento

Ecco come i media descrivono il parto....